‹ Blog

ZERØ SPESE Istruttoria
ZERØ SPESE Comunicazione periodica
ZERØ SPESE Incasso gestione rata
ZERØ SPESE Bolli statali
100% VANTAGGI
0% SPESE

‹ Blog | 7 consigli per stimare costi e modalità per ristrutturare la tua casa

È da qualche tempo che hai in mente di ristrutturare la tua casa. Ma quali sono i reali costi di ristrutturazione e com’è possibile fare una stima preventiva per non rischiare di andare fuori budget? C’è un modo per richiedere un mutuo esclusivamente per la ristrutturazione della casa?

Oggi vogliamo aiutarti ad avere un quadro più chiaro della situazione, elencandoti 7 consigli per stimare costi e modalità per ristrutturare la tua casa.

 

Stima della superficie da ristrutturare

In primo luogo, dobbiamo avere ben chiaro la superficie che vogliamo ristrutturare. Verificare, soprattutto, la grandezza effettiva del bagno e la cucina, sembra strano ma queste sono invece le stanze più costose da ristrutturare per via di alcuni elementi come gli attacchi idraulici a norma, costo che può essere sostanzioso come vedremo in seguito.

 

Stato di conservazione dell’abitazione

Uno dei fattori che possono influire enormemente sui costi è esattamente quello relativo allo stato di conservazione dell’immobile. Se le strutture portanti sono fatiscenti, il tetto e il pavimento sono inagibili, il costo della ristrutturazione può variare anche di molto.

 

Scelta delle finiture

Pare ovvio, ma spesso non lo è! Una ristrutturazione standard ha un costo inferiore rispetto a una di prestigio. Cosa significa? Che se dovete restaurare un soffitto con una decorazione con fregi del ‘700 mettete in conto non solo la manodopera specializzata, ma anche i materiali per il recupero dell’opera.

 

Variazioni planimetriche

Se si intende spostare anche qualche opera muraria, si deve anche tenere presente di quanto la si vuole spostare. Basti pensare che grandi spostamenti possono influire anche di molto sul costo finale. Se, ad esempio, si intende fare una ridistribuzione degli spazi il costo sarà proporzionato al lavoro da svolgere.

 

Sostituzione degli Impianti

Quando si ristruttura un’abitazione spesso si sottovaluta questo punto che risulta invece fondamentale e tra i più costosi! Se vanno fatti solo interventi di revisione è un conto, ma la spesa sarà superiore in caso si debba cambiare totalmente l’impianto elettrico ad esempio, oppure se si vuole installare un impianto di domotica.

 

Posso richiedere un mutuo ristrutturazione?

Certamente, è possibile richiedere un muto per affrontare tutte le spese della ristrutturazione a un tasso davvero vantaggioso! Questo ti permetterà di affrontare il progetto e le spese con tanta serenità e ti permetterà di completare i lavori in un’unica volta senza dover aspettare di avere ulteriore liquidità per i lavori di completamento. Se vuoi richiederlo subito chiama il numero gratuito 800 911 784 oppure clicca qui !

 

Collaborazione di un professionista per i lavori di ristrutturazione

L’onorario del professionista si calcola in base alla grandezza dell’immobile, all’ammontare dei lavori e alla quantità degli elaborati progettuali. Vale a dire che più progetti l’architetto vi sottopone più potreste pagare.

 

 

FacebookGoogle+TwitterShare